I migliori ristoranti economici a Parigi

Ristoranti economici a Parigi

2 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 10 Settembre 2020

Se si pensa all’alta cucina, sicuramente la prima che viene in mente è quella francese e questo ci porta a pensare che per mangiare a Parigi sia necessario svenarsi. Non è così e questi 20 ristoranti economici vi faranno capire che è possibile mangiare (bene) spendendo il giusto.

L’As du Fallafel

L'As du Falafel

(24, Rue des Rosiers) – Marais

Prendetevi un po’ di tempo per respirare la Parigi più tranquilla, quella del Marais, e mettete in programma un pit stop a questo ristorante. Non farete fatica a trovarlo, i rinomati falafel richiamano tanta gente, ma fortunatamente all’”As du Fallafel” sono ben organizzati e, in breve, avrete le vostre polpette di ceci pronte.

L’Eclair

(32 rue Cler) – Tour Eiffel

Passeggiando per rue Cler capirete al volo come mai questa via sia considerata il miglior market di Parigi: se volete sedervi e assaporare con calma l’atmosfera di questa strada ai piedi della Tour Eiffel, scegliete “L’Eclair” che saprà deliziare il vostro palato con omelette, insalate e hamburger a prezzi davvero ragionevoli…

Le Petit Marché

Le Petit Marché, Parigi

(9, Rue du Béarn) – Marais

Stanchi della nouvelle cousine francese? Bene, fate un salto a Place des Vosges e lasciatevi conquistare dai piatti asiatici de “Le Petit Marchè”. Prendete un piatto unico, come un’insalata cinese con lattuga, semi di sesamo, cappuccio e pollo, e sarete – a buon mercato – ripagati delle fatiche quotidiane…

Big Fernand

Big Fernand, Parigi

(55 rue du Faubourg Poissonnière) – Faubourg Poissonnière

Voglia di hamburger? Ecco il posto che fa per voi: “Big Fernand” propone hamburger, patate e bibite pronti in 30 secondi dall’ordinazione. I prezzi sono davvero alla portata di tutti (7€ per l’hamburger, sui 15€ per il menù completo) e le portate si possono personalizzare con formaggio e lattuga…

Bistrot Victoires

(6 rue de la Vrilliere) – Louvre
Siete venuti fino a Parigi anche per sedervi in uno dei caratteristici bistrot; se non volete rimanere al verde il “Bistrot Victoires” farà per voi. Ambientazione tipica da cartolina e ottima cucina: steak e patatine o pollo arrosto sono solo dei piatti tipici a cui, vi consiglio, di far seguire un ottimo profiteroles…

Frenchie to Go

Frenchie to Go, Parigi

(9 rue du Nil) – Opéra

A proposito di bistrot, se siete dalle parti di Sentier, vi consiglio “Frenchie to go”: sempre pieno e molto gettonato, propone specialità così buone da assaporare per cui è difficile scegliere. Fossi in voi, sarei indeciso fra un sandwich Reuben con maiale o fish and chips; di accompagnamento, ovviamente, una bionda…


Le Petit Cler

Le Petit Cler, Parigi

(29 rue Cler) – Tour Eiffel

Siete una comitiva mista di vegetariani e non? “Le Petit Cler” vi mette d’accordo: a pochi passi dalla Tour Eiffel, questo locale propone piatti per vegetariani e un ricco menù per “onnivori” (se capitate di domenica, non perdetevi il pollo arrosto…), con il piatto caldo della giornata che costa 12,50 €.


Breizh Café

Breizh Café, Parigi

(109 rue Vieille-du-Temple) – Marais

Siete a Parigi e non avete ancora gustato una crepes? Rimediate subito nella raffinata Marais al “Breizh Cafè”: dalle ricette della tradizione alle proposte più innovative qui vi aspettano sia le vostre crepes di sempre che quelle da nuove, tutte da sperimentare…

L’Ecuri

(2 rue Laplace) – Quartiere Latino

A pochi passi dalla Sorbona, questo locale è davvero caratteristico e – strano ma vero – è più affascinante più in inverno che in estate: infatti, nei mesi freddi, potrete scendere nello scantinato del locale illuminato a lume di candela e degustare le specialità della casa fra cui steak e patatine


Urfa Dürüm

Urfa Durum, Parigi

(56 Rue du Faubourg Saint-Denis) – Gare de l’Est

Voglia di etnico? Ecco uno dei street food migliori di Parigi: se siete da queste parti, “Urfa Durum” saprà conquistarvi con i suoi Lahmacun (una sorta di pizza con carne macinata) e il Dürüm (una specie di sandwich con diversi tipi di carne come ingredienti); l’ideale anche per chi vuole sperimentare la Parigi curda…

L’Avant Comptoir

(3 Carrefour de L’Odeon) – Saint-Germain-des-Prés

Caratteristico locale, dagli ambienti piuttosto piccoli, dove si mangia solo in piedi. Al confine fra la stuzzicheria e il ristorante (provate il carpaccio di manzo e rucola), questo locale è davvero imperdibile non solo per la location, ma anche per il ricco assortimento di vini e birre…

Bob’s Kitchen

(74 Rue des Gravilliers) – Marais

Volete un pasto sano ed economico? Ecco dove dovete andare, da “Bob’s Kitchen”, nel regno dei vegetariani! Stufato vegetariano e succhi di … verdure sono la sua specialità e, inutile dire, l’attenzione è tutta per l’ambiente con prodotti bio. E se siete di corsa, potete anche scegliere la formula take-away!

Happy Nouilles

Happy Nouilles, Parigi

(95 rue Beaubourg) – Marais

Nouilles sta per tagliolini orientali in francese. Se non si fosse capito questo locale propone ottimi piatti della tradizione asiatica, a prezzi onesti: insalata di alghe e noodles in brodo, così buoni come se foste dall’altro capo del mondo…


Chez Papa

Chez Papa, Parigi

(29 Rue de l’Arcade) – Opéra

Siete a Parigi e avete voglia che di cucina tipica francese? Bene, andate sul sicuro da “Chez Papa” che ha fatto dei piatti del sud ovest francese la sua fortuna. Abbondanza e prezzi modici condiscono il tutto!

Chartiere

Chartiere, Parigi

(7 Rue du Faubourg Montmartre) – Montmartre

Tuffatevi nella Bella Epoque per una pausa pranzo davvero indimenticabile: in questo locale dall’aria piacevolmente retro i camerieri non hanno palmari per prendere ordinazioni, ma si affidano ai cari vecchi taccuini. Ottimi piatti della tradizione (orata, crauti…) e prezzi modici. Cosa chiedere di più?

Chez Stella

(3 Rue Therese) – Louvre

Nei pressi dell’Opera Garnier, si trova questo piacevole e molto gettonato locale che, con poco più di 10 €, vi offre non solo ottime insalate, ma anche piatti tipici. L’atmosfera sobria e alla mano conquista molti, turisti e non: quindi, meglio prenotare!


Restaurant Polidor

Restaurant Polidor, Parigi

(41 rue Monsieur le Prince) – Quartiere Latino

Locale storico, aperto sin dalla metà dell’Ottocento, ha annoverato fra i suoi clienti di calibro anche Hemingway. Vi consiglio senz’altro di degustare i piatti della tradizione (come la zuppa di zucca) e di deliziarvi infine con una delle torte della casa… ah, non accettano carte di credito!

Chez Germaine

(30 rue Pierre Leroux) – Tour Eiffel

Se volete mangiare bene e spendere poco, segnatevi l’indirizzo di “Chez Germaine”: con circa 15 € potrete consumare antipasto, portata principale (ad esempio un caldo piatto di maiale e lenticchie) e dessert; “Chez Germaine” è rinomato non solo per la qualità, ma anche per l’abbondanza delle porzioni…


Cafe de l’Empire

Cafe de l’Empire, Parigi

(17 rue du Bac) – St Thomas d’Aquin

Siete dalle parti di Saint-Germain-des-Prés e del Musee d’Orsay e pensate che mangiare a buon mercato sia un’impresa impossibile? Entrate in questo café e vi ricrederete: atmosfera sobria e alla mano, personale accogliente e gentile… non farete fatica a sentirvi a casa..


La Comete

La Comete, Parigi

(19 rue du Faubourg Montmartre) – Montmartre

A pochi passi da “Chartiere” c’è questo locale, che in molti provano per la troppa coda che trovano sulla porta di “Chartiere”. Da scelta di ripiego ad amore a prima vista il passo è breve: “La Comete” è davvero economico (sui 15 € antipasto, una portata e dessert) e allo stesso tempo propone piatti degni della miglior cucina.

1K Condivisioni
 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (22 voti, media: 4,18 su 5)
Loading...
 
 

Tour e biglietti imperdibili

2 commenti su “I migliori ristoranti economici a Parigi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.