Doriss Girls al Mouline Rouge

Doriss Girl, Moulin Rouge

7 Condivisioni

Dopo la Tour Eiffel, il museo del Louvre e, per i più piccoli, Disneyland Paris, simboli per antonomasia di Parigi, quali sono le altre attrazioni che fanno venire subito in mente la capitale francese? Senza dubbio, una è il Moulin Rouge.

Il locale di cabaret più famoso al mondo, nato nel 1889 nel quartiere di Pigalle, è una tappa da non mancare, grazie all’atmosfera elegante, chic e maliziosa che vi si respira. A conquistare, però, i milioni di clienti che frequentano il Moulin Rouge sono, soprattutto, le giovani seducenti e bellissime ballerine, che, ogni sera, si esibiscono in meravigliosi e coinvolgenti spettacoli.

Video di una serata al Moulin Rouge

Ad animare le serate del locale sono le splendide Doriss Girls, sessanta ballerine, selezionate in tutto il mondo, che devono avere due requisiti fondamentali: essere ballerine di danza classica ed avere un’altezza di 1.75 metro. Sono tante le ballerine che ambiscono a diventare una Doriss Girl ed, infatti, ogni anno, ai provini ne arrivano moltissime. Le Doriss Girls sono, da quando sono nate, la principale attrattiva del Moulin Rouge e, sfoggiando charme, sensualità e talento, tra piume e lustrini, incantano il pubblico che, numeroso, accorre nel locale ai piedi di Montmartre.

Breve storia di Miss Doris

Miss Doris
Doris Haug coreografa che ha fondato le Doriss Girls

Perché Doriss Girls

Queste ballerine prendono il loro nome da Doris Haug, la coreografa tedesca che, nel 1957, ha fondato questo corpo di ballo. “Miss Doris”, come è stata soprannominata dopo essere diventata la coreografa del rinomato locale di cabaret, è nata nel 1927 e la sua è una storia di grande forza, determinazione e passione per la danza. Doris, infatti, voleva così fortemente fare la ballerina che, nella Germania sconvolta dalla seconda guerra mondiale, prendeva lezioni di danza di nascosto dai suoi genitori.

Lezioni che si pagava da sola e che, dopo aver lavorato in diversi spettacoli messi in scena in Germania (Stoccarda, Karlsruhe, Wiesbaden ed altre città), le hanno permesso di prendere il diploma di insegnante di danza.

Nel 1952 Doris Haug ha lasciato il suo Paese per trasferirsi a Parigi, dove è stata la vedette in altri importanti cabaret della città, come il Bal Tabarin e La Nouvelle Eve, che si trova proprio vicino al Moulin Rouge, dove Miss Doris ha avuto la sua consacrazione qualche anno dopo.

Nel 1957, infatti, è diventata la coreografa e l’ideatrice del prestigioso e raffinato corpo di ballo internazionale delle Doriss Girls, che, da allora, caratterizza e rende indimenticabili gli spettacoli del Moulin Rouge.

La maitresse de ballet del locale di Pigalle ha firmato tutte le coreografie del Moulin Rouge, riportandolo pure ai vecchi fasti, quando stava vivendo un periodo non troppo favorevole. La fama di Doris Haug e delle sue ragazze, però, non si è limitata a restare all’interno dei confini francesi, perché le Doriss Girls hanno calcato i palcoscenici di tutto il mondo con i loro spettacoli, da Londra a Tokyo, passando per Vienna, solo per ricordarne alcune. Inoltre Miss Doris ha avuto l’onore di portare in scena, nei suoi spettacoli, anche alcuni tra i più grandi artisti, che hanno fatto la storia della musica e del cabaret, come Joséphine Baker, Maurice Chevalier o Charles Aznavour.

Feerie

Anche lo spettacolo attualmente in scena al Moulin Rouge è una creazione della coreografa di origine tedesca. Si tratta di “Feerie“, la revue, uno spettacolo indimenticabile ed imperdibile, in cui, oltre alle sessanta Doriss Girls, ci sono tanti altri artisti, che, insieme alle ballerine di Miss Doris, compongono un cast di cento persone. Non mancano, poi, i costumi e le scenografie preziosi ed originali e le molte attrazioni internazionali, come il tanto atteso ritorno della grande vasca dell’Aquarium, in cui le ballerine si esibiscono in accattivanti performance acquatiche, accompagnate da serpenti.

Doris Haug non ha mai smesso di lavorare e non ha mai voluto lasciare le sue ragazze, infatti, quando è morta, nel 2014, all’età di 87 anni, stava preparando un altro spettacolo, che, come tutti gli altri, sarebbe stato sorprendente ed entusiasmante per gli amanti del Moulin Rouge e dell’intrigante vita notturna di Parigi.

Gli spettacoli messi in scena nel celebre locale francese sono sempre un tripudio di costumi sfavillanti di paillettes, piume, lustrini, che, nonostante facciano molta scena ed incantino i numerosi spettatori, non offuscano la bravura delle Doriss Girls e la potenza scenica delle coreografie, che, ogni sera, coinvolgono e divertono il pubblico.

Il French Cancan è il momento più esaltante di ogni show: sette minuti circa durante i quali le piroette, le acrobazie e le gambe sollevate delle ragazze di Miss Doris, con le loro gonne colorate, riempiono di allegria e vivacità il locale. Il Moulin Rouge, in quasi 130 anni di attività, ha proposto un intrattenimento sempre moderno, originale e diverso da quello di ogni altro locale. Le ballerine degli spettacoli, nonostante incarnino la sensualità e la femminilità più sexy, non sono mai volgari e, per questo motivo, richiamano, da sempre, una clientela ricercata e di ogni età.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
      

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.