Il quartiere Marais a Parigi

Le Marais, Parigi

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 6 luglio 2018

Il Marais, il quartiere delle bellissima Place des Vosges, situato nella Riva Destra della Senna, è il più trendy di tutta Parigi. Un tempo era una zona abitata soprattutto da ebrei, provenienti dall’est Europa durante la prima metà del secolo scorso. Ancora oggi ve ne si può trovare una cospicua presenza, specialmente nelle zone intorno a rue des Rosiers e nelle vie circostanti.

Nel Marais, i negozi sono aperti anche la domenica, quindi in caso di bel tempo è d’obbligo una passeggiata per questo quartiere, mentre il sabato sono i locali a far da padrone la scena. Questa zona è anche il ritrovo per i gay, soprattutto nella zona a nord di Rue de Rivoli, con Rue Veille du Temple e rue Sainte Croix de la Bretonnerie a fare da epicentro con i suoi locali e negozi dedicati.

Nei weekend le strade principali sono molto vivaci a qualsiasi ora, quindi è il luogo giusto per una cena a sera tardi nell’ultimo ristorante chic e alla moda. Muovendosi un pochino verso nord, si respira un’aria decisamente più rilassante. Come il Quartiere Latino, il Marais possiede due distinte personalità: è sia un quartiere alla moda e movimentato, sia tranquillo e misterioso; si trova vicino al Centro Pompidou, a République (dove passano tantissime linee metropolitane) e al Canale Saint Martin, il posto giusto dove essere specialmente durante il periodo estivo.

Cosa vedere

Si tratta di un quartiere ricco di storia, e le attrazioni degne di nota sono molte. Vediamone alcune:

Place des Vosges

È la piazza più antica della città, e la prima piazza reale di Parigi, fatta costruire da Enrico IV di Francia. I quattro edifici che la circondano sono identici, e nel mezzo della piazza c’è un giardino in cui si può ammirare una statua equestre dedicata a Luigi XIII. Scopri di più.

Museo Picasso

Ospitato nel palazzo Salé, questo museo ospita un gran numero di opere del celebre pittore spagnolo. Oltre ai suoi dipinti, ceramiche e disegni, potrete ammirare qui alcune delle opere che componevano la sua collezione personale tra le quali figurano opere di Cézanne, Degas, Rousseau, Seurat, de Chirico e Matisse. Scopri di più.

Memoriale della Shoah

Comprende un museo dedicato alla storia degli Ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale, alcuni luoghi simbolici della memoria come il monumento a un martire ebreo ignoto, e un centro di documentazione.

Archivi nazionali francesi

È uno dei patrimoni archivistici più grandi al mondo, e la loro sede è il delizioso Hôtel de Soubise, che racchiude gli appartamenti principeschi e le loro magnifiche sale, come la Sala Ovale, capolavoro dello stile rocaille.

Il museo Carnavalet

È il museo della storia della città, dalla sua nascita fino a oggi. Si divide tra due edifici: l’hotel Carnavalet e l’hotel “Le Peletier de Saint-Fargeau”. Ospita una vasta collezione che comprende opere d’arte e reperti storici, tutti ospitati nelle magnifiche sale dei palazzi, dove si può ancora ammirare l’arredamento dell’epoca (attualmente in fase di ristrutturazione). Scopri di più.

Casa di Victor Hugo

Casa-museo dedicata al famoso scrittore, dove Hugo scrisse i suoi capolavori. Situata in Place des Vosges, ha sede nell’elegante palazzo Rohan-Guéménée. Scopri di più.

Cosa fare a Le Marais

Oltre alle visite alle attrazioni turistiche e ai musei del quartiere, qui potrete dedicarvi anche al relax e allo shopping.

Relax al Giardino Anna Frank

Per quanto riguarda i momenti di relax, il posto ideale è sicuramente il parco, e in questo quartiere c’è l’imbarazzo della scelta. Consigliamo il Giardino Anna Frank, situato a pochi passi dal Centre Beaubourg.

Il giardino è diviso in tanti spazi, alcuni attrezzati per i bambini, altri adatti per passare qualche ora a leggere su una panchina o sul prato: 4000 metri quadri di verde e di tranquillità!

Un altro bel giardino è quello del palazzo Soubise, sede degli archivi nazionali. Qui potrete fare una passeggiata romantica e ammirare gli alberi e le siepi curate in maniera magistrale. Per entrare nel giardino bisogna passare dall’Hôtel de Soubise.

Fare shopping

Parigi è anche la città dello shopping, e il Marais non fa eccezione. La principale via dello shopping è Rue des Francs-Bourgeois: questa è una delle poche zone di Parigi dove i negozi possono aprire anche la domenica, quindi si può decidere di trascorrere un week end all’insegna degli acquisti pazzi.

Se cercate delle boutique dove acquistare abiti delle migliori marche francesi, siete nel posto giusto. Ma non si trovano solo vestiti: ci sono anche molti negozi degni di nota che trattano articoli per la casa.

Curiosità sul quartiere

In questo quartiere troverete molti negozi e ristoranti cinesi, soprattutto nei pressi di Place de la République. Se vi state chiedendo il motivo, è perché durante la Prima Guerra Mondiale, la Francia era a corto di manodopera. La Cina ha dunque mandato a Parigi un gran numero di lavoratori, che sono rimasti poi in questo quartiere, dando vita a una piccola Chinatown.

La parte occidentale del Marais è invece il quartiere gay di Parigi; in questa zona, che si concentra nei pressi di Rue des Archives, offre un gran numero di negozi alla moda.

La Torre del Tempio

In questo quartiere sorgeva un tempo la Torre del Tempio, abbattuta nel 1808 per ordine di Napoleone Bonaparte. Questa torre faceva parte di una serie di edifici fortificati che andavano a comporre la fortezza costruita dall’Ordine dei Templari nel 1240, ed è famosa perché durante la Rivoluzione Francese in essa vennero imprigionati i membri della famiglia reale.

Oggi non rimane traccia di quello che un è stato uno degli edifici più imponenti di Parigi, ma vicino al luogo in cui era costruito, all’angolo fra rue Dupetit-Thouars e rue Gabriel-Vicaire, c’è una lapide che raffigura una mappa del quartiere che include la torre.

Dove mangiare

Parigi è una delle capitali del gusto, e in ogni quartiere c’è una grande varietà di ristoranti, bistrot e brasserie di tutti i tipi.

Nella zona chiamata Nord Marais, nei pressi della stazione del métro Art et Métiers, potrete trovare molte soluzioni adatte a tutte le tasche.

Se siete alla ricerca di un locale moderno con un menù innovativo ma ispirato alla tradizione, non perdete il Come In, dove troverete piatti davvero gustosi e originali, serviti in un contesto alla moda e minimalista.

Il Café Léonard offre un’atmosfera più informale e prezzi più bassi, proponendo una cucina tipica locale di qualità.

Se invece siete alla ricerca di un posto adatto per una cena romantica, scegliete L’Auberge Nicolas Flamel, con la sua atmosfera elegante e la sua ottima scelta di formaggi locali.

Hotel nel Marais: dove dormire

Ormai da anni viene considerato uno dei quartieri più belli di Parigi. Basta fare un giro per le sue stradine per essere d’accordo. La posizione è assolutamente ottimale per visitare Parigi a prescindere dal tempo che vi fermerete.

Hotel consigliati a St. GermainHOTEL CONSIGLIATI A LE MARAIS
.
Scopri gli hotel consigliati a Le Marais

Tour del Marais

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
     

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.