Shopping a Parigi

Shopping a Parigi: cosa e dove comprare

Parigi è la città dell’amore, dell’arte e… dello shopping! Boutique di alta moda e negozi di altri tempi convivono pacificamente qui, tentando con i loro prodotti anche il turista meno dedito alla nobile arte dello spendere e spandere. Fra le migliaia di shop presenti a Parigi, ce ne sono alcuni che, tuttavia, non possiamo non aver visitato prima di tornare a casa…

1. Negozi di lusso
Siete venuti fino a Parigi per vedere la Gioconda e Notre-Dame, ma – ammettiamolo – anche le vie dello shopping che fanno brillare gli occhi con le loro vetrine finemente allestite, da far concorrenza alle vere opere d’arte: senza dubbio, Place Vendôme e Avenue Montaigne dominano la classifica delle zone degli acquisti di altissimo livello… Inoltre, vi consiglio di considerare l’acquisto di una borsa da Vuitton sugli Champs Elysées, un vero must!

2. La moda a prezzi accessibili
Se contate di portarvi a casa qualcosa di carino e anche a buon mercato, le prestigiose vie dello shopping non fanno certo al caso vostro. In questo caso, il mio consiglio è di puntare sui grands magasins del IX arrondissment e, in particolare, su Galeries Lafayette e Printemps (perfette anche per godere di un’ottima vista) , entrambi in boulevard Haussmann, dove sarà impossibile non trovare quello che cercate.

Inoltre, vi suggerisco anche di non perdervi un giro a Le Bon Marché (24, rue de Sèvres) che, a dispetto di quello che suggerisce il nome, è un grande magazzino, ma con prodotti di qualità decisamente superiore.

3. Boutique di stilisti francesi
La lunga tradizione sartoriale prosegue tutt’oggi in Francia: fatevi un’idea del talento e dello stile dei fashion designers francesi contemporanei, visitando le loro boutique dove troverete creazioni che vi lasceranno a bocca aperta.

Nel VI arrondissment ci sono Heimstone e Jancovek (rue du Cherche-Midi), nel IX arrondissment segnatevi Pigalle Paris e Vanina Escoubet (rue Henry Monnier), mentre nel 18simo in rue André del Sarte c’è Ysasu, mentre Qhuit si trova in via Durantin.

5. Profumi e accessori per il benessere
La Francia è specializzata in moltissime cose, fra queste c’è indubbiamente il profumo, uno dei prodotti tipici che acquistato qui avrà quel non so che di diverso rispetto all’acqua di colonia comperata a casa.

Per una sessione di shopping totalmente dedicato alla cura della propria persona, oltre a Galleries Lafayette e Printemps, mettete in conto di fare un salto anche da Sephora (Rue de Rivoli, Boulevard Saint-Germain, Rue de la Chaussée d’Antin) che di trattamenti di bellezza e maschere se ne intende dal 1973.

6. Negozi caratteristici
A Parigi non mancano negozi capaci di attirare i turisti anche senza che, a priori, avessero intenzione di andarci. Negozi caratteristici, specializzati e assolutamente unici.

Uno di questi è indubbiamente La Montre du Marais (rue de La Verrerie), una bottega che espone e vende centinaia e centinaia di orologi di ogni tempo, mentre passeggiando lungo la Senna non potrete non fermarvi a curiosare fra le proposte dei Les bouquinistes, le affascinanti librerie che hanno fatto delle loro strutture verdi un simbolo di Parigi; libri rari e riviste di altri tempi sono la loro specialità.

Da non perdere, a mio avviso, nemmeno una girata nei marché aux puces (mercatini delle pulci) di Parigi: il più grande (e immortalato anche da Woody Allen in “Midnight in Paris”) è quello a Saint-Ouen (Av. de la Porte de Clignancourt) che annovera più di 2000 bancarelle, suddivisi in numerosi settori merceologici (dischi, abiti, antiquariato,..).

7. Pausa ristoro con i fiocchi
Fra un museo e l’altro, ci vuole proprio una mezzora di pausa. Siete in vacanza in una delle città più belle al mondo, dunque, perché non scegliere i locali più eleganti e raffinati della Ville Lumiere?

Per una cioccolata calda non esiterei a recarmi da Angelina (primo piano di Lafayette Coupole), una sala da the e ristorante che ha fatto dell'”Africano” il suo cavallo di battaglia; per i macarons, Ladurée (rue Royale) non teme rivali, se preferite invece il cioccolato in tutte le sue declinazioni Debauve & Gallais (nello storico negozio di Rue des Saints-Pères) vi conquisterà a prima vista. Golosi, ma non solo di cacao, infine troveranno delizie per i loro denti da Fauchon, in Rue des Saints-Pères.

Infine, se avete voglia di Bacco, la catena di enoteche Nicolas (Avenue du Général Leclerc, boulevard Henri IV) propone ampia scelta di vini e ottimo servizio, un negozio dove trovare anche delle raffinate idee regalo a tema vinicolo. I vostri amici apprezzeranno di certo il pensiero (ma non solo!)

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 1,50 su 5)
Loading...
     

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.