14 luglio a Parigi

14 luglio a Parigi

256 Condivisioni

Il 14 luglio è una data di grande rilevanza storica per la Francia e per l’Europa intera.

Nel lontano 1789, infatti, questo giorno diede inizio alla Rivoluzione Francese, con la presa della Bastiglia (la prigione di sicurezza simbolo dell’Ancien Régime e della tirannide reale) da parte della cittadinanza parigina che, così, diede vita ad un percorso orientato alla democrazia e alla tutela dei diritti inviolabili dell’uomo.

Sono passati più di duecento anni ma Parigi non ha mai dimenticato, e mai dimenticherà, questa grande tappa nella storia della civiltà europea.

Ogni anno, infatti, la ricorrenza viene celebrata con orgoglio nazionale e con un forte senso di appartenenza a una comunità che ha combattuto strenuamente per la libertà, ponendo fine alla monarchia assoluta.

Un momento di grande gioia nazionale al quale, se vi troverete a Parigi in veste di turisti, non potrete e non vorrete sottrarvi. Al contrario, vi lascerete coinvolgere nei festeggiamenti e vi divertirete insieme ai parigini in questo giorno così speciale.

Parate militari, cerimonie ufficiali, spettacoli pirotecnici, mercatini, danze e canti popolari: potrà capitarvi davvero di vedere di tutto il 14 luglio a Parigi, e vivrete la favolosa capitale francese in modo inedito e indimenticabile.

Cosa prevede, dunque, il programma della festa nazionale di Francia per il 2019?

La parata militare

Partiamo dalla tradizionale parata militare organizzata dal Ministero della Difesa: a partire dalle 9 e 10 le truppe si posizioneranno lungo Avenue des Champs-Élysées, senza dubbio il più maestoso dei viali parigini.

Alla sfilata parteciperò anche il presidente della Repubblica francese, il cui arrivo è previsto per le ore 10:10 (al suono di trombe e tamburi!). La parata militare, con tantissimi uomini, veicoli e carri armati, inizierà alle 10.30, toccherà luoghi strategici di Parigi come l’Arco di Trionfo e Place de la Concorde, e terminerà alle 11.45. Alle 12.00, il presidente della Repubblica andrà via.

Uno dei momenti più suggestivi della parata sarà – intorno alle 10:45 – il meraviglioso sorvolo di aerei militari che con il fumo colorato creano la bandiera francese. Tutti con la testa in su!

Il ballo dei pompieri

Il tradizionale ballo dei pompieri inizierà il 13 luglio, quando già si respira l’aria di festa: come sempre, il giorno della vigilia rende ancora più emozionante l’attesa dei festeggiamenti nazionali.

I balli dei pompieri cominceranno alle 21 della sera del 13 luglio e proseguiranno fino alle 4 del mattino, animando le caserme con musica e divertimento, in alcune zone centrali della città come a esempio rue de Chaligny, place Violet nel cuore di Grenelle, quartiere a sud – ovest di Parigi, boulevard Port-Royal – o rue Carpeaux nel centro di Montmartre.

Tutti possono assistere al tradizionale ballo dei pompieri: alcune caserme fanno pagare una modesta quota d’ingresso (di solito 2€ o 3€), altre richiedono invece una piccola donazione da gettare dentro una botte tradizionale (anche in questo caso, un importo di 2€ – 3€ potrà andare bene).

Il 14 luglio si proseguirà, sempre dalle 21 alle 4 del mattino, con i tradizionali balli dei pompieri, toccando altre caserme in altre zone nevralgiche di Parigi come a esempio rue de Sévigné e rue du Vieux Colombier.

Il concerto a Champs de Mars e i fuochi d’artificio

Negli Champs de Mars, dalle 21.15 del 14 luglio si terrà un grande concerto sinfonico gratuito (e molto raffinato) ai piedi della Torre Eiffel. Si esibirà l’Orchestra nazionale francese con il coro di Radio France.

Ogni anno partecipano circa 500.000 persone a questo evento.

La lunga giornata del 14 luglio si concluderà in bellezza, con lo spettacolo dei fuochi d’artificio. A partire dalle 23.00, i fuochi pirotecnici verranno sparati dalla Torre Eiffel e dai Giardini del Trocadéro.

Per una visuale ottimale si può prendere posto negli Champ de Mars alla base della torre o vedere lo spettacolo dalla piazza del Trocadéro sull’altra sponda del fiume. In ogni caso, è anche possibile osservare i fuochi d’artificio in qualsiasi punto della Senna in entrambe le direzioni dal Trocadéro.

Il cielo sopra Parigi sarà illuminato per circa 35 minuti e vedrete i colori dei fuochi d’artificio riflettersi nella Senna: sarà un’emozione indimenticabile.

Crociera del 14 luglio

Un modo speciale per vivere il 14 luglio a Parigi – consigliato soprattutto ai romantici in viaggio con la dolce metà – è partecipare ad una crociera con cena sulla Senna, con una vista unica sui fuochi d’artificio.

Per trovare posto, prenotate in anticipo!

Il battello Bateaux Parisiens che vi consigliamo salperà alle 20; è prevista musica dal vivo per tutta la serata e una cena di 6 portate.

Nell’orario in cui verranno sparati i fuochi d’artificio, la vostra imbarcazione si troverà nel posto giusto, proprio di fronte alla Tour Eiffel.

Sarà bello avere un posto in prima fila per assistere al luminoso spettacolo! La durata della crociera è di circa quattro ore.

Prenota la crociera del 14 luglio

Cosa fare durante il giorno

Il 14 luglio è festa nazionale in tutti i sensi e quindi banche, uffici pubblici e postali sono chiusi, ma molti musei, in occasione dei festeggiamenti, restano aperti per permettere a tutti, turisti e residenti, di godere appieno della favolosa Parigi.

Davvero importante per una città che vanta un immenso patrimonio artistico e un’altissima concentrazione di musei di arte classica e moderna.

In particolare, in pochi sanno che il Museo del Louvre offre l’ingresso gratuito il 14 luglio: perché non approfittare dell’occasione per andare nel museo più visitato del mondo e fare un saluto alla Gioconda?

Dedichiamo il prossimo paragrafo alle principali attrazioni che troverete aperte il 14 luglio.

Attrazioni aperte il 14 luglio

Reggia di Versailles

La Reggia di Versailles rimane aperta il 14 luglio, e potrete anche assistere allo spettacolare gioco d’acqua delle fontane.

Museo del Louvre

Come abbiamo detto, sarà aperto e potrà essere visitato gratuitamente!

Solitamente in questa giornata non si incontrano nemmeno grandi folle, in quanto i parigini sono presi da tante altre cose e molti turisti non sanno appunto che l’ingresso è gratuito.

Museo di Picasso

Il 14 luglio potrete visitare il Musée National Picasso (5, rue de Thorigny, Métro Saint-Paul), nello storico quartiere di Marais, che offre un’area espositiva eccezionale e la possibilità di ammirare circa 500 opere del grande Pablo Picasso.

Museo di Montmartre

Il Musée de Montmartre (rue Cortot, Métro Lamarck) è uno dei più suggestivi e affascinanti di Parigi e quello che meglio esprime l’essenza e l’atmosfera di questa città.

Per il 14 luglio offre la possibilità di visitare la mostra sul pittore e disegnatore francese Georges Dorignac, Corps et âmes.

Museo d’Orsay

Il Musée d’Orsay offre la possibilità di ammirare interessanti allestimenti permanenti e di visitare mostre temporanee.

A proposito di queste ultime, il 14 luglio potrete vedere una mostra dedicata alla pittrice impressionista Berthe Morisot, e la mostra Le modèle noir de Géricault à Matisse, che esplora l’evoluzione della rappresentazione dei soggetti neri nelle opere di Géricault, Cordier, Carpeaux, Manet, Cézanne e Matisse e dei fotografi Nadar e Carjat.

Anche i monumenti più importanti potranno essere visitati il 14 luglio. Tra questi ricordiamo:

E il 14 luglio, non dimenticate di dare spazio anche alle attrazioni gastronomiche di Francia!

Le bontà culinarie francesi sono conosciute in tutto il mondo per la loro raffinatezza ed eleganza: zuppe, prodotti da forno e di alta pasticceria: c’è l’imbarazzo della scelta anche per i palati più difficili.

Per decidere cosa gustare, leggete la nostra guida sui piatti tipici francesi!

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (7 voti, media: 4,43 su 5)
Loading...
 

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.